myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

TERMOLI _ Nuovo sopralluogo di ingegneri, Polizia di Stato e Vigili del Fuoco nella palazzina di via Messico 15 dove lo scorso 18 dicembre 2008 si è sfiorata la tragedia a seguito dell’esplosione di gas in un appartamento del terzo piano dell’edificio.
Ieri mattina le forze dell’ordine con un consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica di Larino che ha disposto la nuova ispezione, sono tornare sul posto nell’ambito delle indagini, tuttora in corso, finalizzate

ad accertare eventuali responsabilità nel disastro accaduto nel palazzo. Il boato scatenatosi a seguito della fuoriuscita del combustibile che avrebbe potuto determinare conseguenze ben più gravi oltre i danni alla struttura ed abitazioni ai piani inferiori dello stabile. Gli ingegneri hanno ispezionato il tinello e le tubature dove si presume sia fuoriuscito il gas che ha poi saturato l’ambiente. I risultati saranno relazionati alla Procura entro qualche giorno.

Articolo precedenteOspedale Vietri: dipendenti in assemblea. Una larinese partorisce in Ostetrica dopo chiusura reparto
Articolo successivoPazzo di gelosia, discute con la moglie di 50 anni più giovane e la uccide a bastonate con l’attizzatoio di un camino. Ora è rinchiuso in carcere