myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

CAMPOBASSO – Un confronto serrato tra le organizzazioni sindacali ed i dirigenti della Fondazione “Giovanni Paolo II” in Prefettura che dopo aver riproposto le ragioni di ciascuna delle parti, si è orientato grazie alla mediazione del Prefetto Francescopaolo Di Menna e del Vice Presidente della Regione Molise, Michele Petraroia, verso un’evoluzione positiva che lascia ben sperare per il futuro.

E’ stato tracciato un percorso costruttivo che dovrà vedere impegnati tutti gli interlocutori coinvolti a contribuire in modo fattivo a ricercare soluzioni contrattuali, gestionali e finanziarie, tali da sopperire con assoluta certezza all’equilibrio di bilancio attraverso modalità alternative ai licenziamenti. Da domani alle ore 16,00 si avvierà a tale scopo un confronto permanente presso la Prefettura, allargato anche ai dirigenti INPS, per disegnare una prospettiva di razionalizzazione dei costi che sappia far interagire virtuosamente tutti gli strumenti disponibili e attivabili (contributi solidali, cassa in deroga, formazione continua, contratti di solidarietà ecc..). Le parti hanno condiviso l’esigenza di adoperarsi a tutela della struttura per rilanciare un progetto di integrazione sanitaria che ne valorizzi l’eccellenza, le competenze e le professionalità.

Articolo precedenteBando Alta formazione, approvata graduatoria. 818 le domande
Articolo successivoDi Brino influenzato, rinviata conferenza stampa su ici Edison