myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

gigante invisibile
L’impronta di 23 metri appartenente a un “gigante invisibile”, apparsa Il 3 maggio 2022, sulla spiaggia di Sant’Antonio a Termoli.

TERMOLI – L’Azienda di Soggiorno e Turismo del Molise ha premiato l’impegno di E.ON a favore dell’ambiente Il 3 maggio 2022, sulla spiaggia di Sant’Antonio a Termoli, è comparsa un’impronta di 23 metri appartenente a un “gigante invisibile”, apparentemente invisibile come l’impronta che tutti noi lasciamo sull’ambiente. La dimensione dell’orma, pari al peso di un gigante di 7 tonnellate, ha rappresentato l’equivalente del quantitativo di CO2 prodotta, in media, da ognuno di noi, in Italia, nell’arco di un anno.

La campagna, che ha dato il via alla missione Make Italy Green con cui E.ON si impegna a rendere l’Italia più verde con progetti concreti e attività di divulgazione, ha ricevuto il Premio Internazionale “Molise in Turismo” in quanto esempio virtuoso di come si possa lavorare anche in modo creativo e originale per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali e l’importanza delle proprie azioni quotidiane a salvaguardia del Pianeta.

“L’Impronta del Gigante Invisibile” ha avuto un impatto positivo anche sul territorio, generando valore sociale grazie a collaborazioni con associazioni locali per l’attivazione di progetti sostenibili sul territorio molisano. In totale, le attività legate alla campagna hanno permesso infatti di risparmiare 160 tonnellate di CO2 (carbon offsetting), garantendo quindi anche un beneficio tangibile sulla comunità locale.

“Ringraziamo la città di Termoli che ci ha accolti e che ha compreso il nostro impegno a 360° per la sostenibilità ambientale e sociale, oltre che la volontà di essere presenti sul territorio e vicini alle persone. Quelle stesse persone che sono parte integrante del nostro movimento #MakeItalyGreen che coniuga obiettivi aziendali e di business con obiettivi ambientali e sociali.”, ha dichiarato Frank Meyer, CEO di E.ON Italia. “Vogliamo coinvolgere tutti gli italiani nella transizione ecologica, generando valore per tutto il territorio. Per questo ci impegniamo in progetti concreti e di divulgazione al fine di creare consapevolezza e cultura intorno ai temi ambientali e al benessere del Pianeta e di tutti noi.” La premiazione si è tenuta oggi 27 settembre presso l’Aula Adriatico del polo universitario di Scienze Turistiche, Enogastronomia e Turismo dell’Università degli Studi del Molise a Termoli.

Articolo precedenteGiornata Mondiale del Turismo 2023: convegno e premiazioni a Termoli
Articolo successivoLa guerra in casa: ottant’anni fa lo sbarco degli alleati a Termoli