myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Video intervista.
Rischia di essere inghiottita da una frana estesa su un fronte di circa 30 metri, una palazzina di Contrada San Rocco a Termoli dove risiedono tre famiglie del posto.

I residenti della zona hanno chiesto l’intervento del Comune di Termoli, della Provincia di Campobasso e della Protezione civile della Regione Molise per un sopralluogo tecnico ma fino ad oggi solo un tecnico del Comune locale si è recato a verificare la situazione a Passo San Rocco.  L’ampio smottamento verificatosi di recente ha creato un dislivello di un metro e mezzo ed è entrato nel giardino di una villa della zona dove abitano più famiglie.

Alfredo Viola
 {youtubejw width=”300″ height=”245″}http://www.youtube.com/watch?v=yP2ldf1tMpc{/youtubejw}

I residenti, allarmati per il possibile movimento del terreno verso l’ingresso della casa ed il rischio di dover abbandonare l’abitazione, chiedono un supporto tecnico e progettuale per il risanamento della zona.

Bisogna effettuare dei lavori il prima possibile per bloccare l’avanzata del fronte franoso arrivato ad una decina di metri dalla palazzina _ ha dichiarato Alfredo Viola, uno dei residenti di Contrada Passo San Rocco minacciati dello smottamento _. Così non può restare assolutamente. Ho presentato varie richieste ma fino ad oggi un solo tecnico è venuto qui. Chiediamo solo di non essere lasciati soli a combattere con questa frana”.

Articolo precedenteArzilla vecchietta organizza ditta di recupero crediti con 2 picchiatori. Ritenuta responsabile di estorsione aggravata
Articolo successivoDue nuovi componenti della Giunta dell’Unione Basso Biferno. Si tratta dei consiglieri Guglielmo e Scarano

1 commento