myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

A partire dalla prima settimana di maggio, sarà infatti possibile accedere a servizi inediti, tra cui la visualizzazione delle esenzioni per motivi di salute o legati al reddito e la gestione della scelta o revoca del Medico di Medicina Generale o del Pediatria di Libera Scelta, direttamente online.

Stetoscopio

CAMPOBASSO – Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) si arricchisce di nuove funzionalità che promettono di avvicinarlo ancora di più alle esigenze dei cittadini della Regione Molise. A partire dalla prima settimana di maggio, sarà infatti possibile accedere a servizi inediti, tra cui la visualizzazione delle esenzioni per motivi di salute o legati al reddito e la gestione della scelta o revoca del Medico di Medicina Generale o del Pediatria di Libera Scelta, direttamente online.

Queste nuove opzioni sono pensate per facilitare l’interazione dei cittadini con il sistema sanitario regionale, consentendo loro di consultare l’elenco dei medici e pediatri disponibili nel proprio distretto, modificare la scelta del medico di base in modo intuitivo, e accedere a informazioni dettagliate sui professionisti sanitari. Sarà inoltre possibile stampare l’attestazione di scelta o revoca del medico di base, un documento utile per chi necessita di iscriversi a un servizio sanitario fuori regione.

L’iniziativa si inserisce in un contesto di ammodernamento e digitalizzazione del sistema sanitario, in linea con le direttive del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e le linee guida ministeriali. Francesco Roberti, presidente della Regione Molise, ha sottolineato l’importanza di questa evoluzione verso il Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0, frutto della collaborazione tra varie entità regionali e nazionali.

Giovanni Di Santo, direttore generale dell’ASReM, ha evidenziato come l’aggiornamento del FSE contribuisca a ridurre la burocrazia e migliorare l’efficienza del servizio sanitario, evitando lunghe attese agli sportelli e facilitando l’accesso alle informazioni mediche. Salvatore Micone, assessore regionale con delega alla digitalizzazione, ha infine ribadito l’obiettivo di rendere la sanità molisana più accessibile e interattiva per il cittadino, in coerenza con il decreto ministeriale del 7 settembre 2023.

Per accedere ai nuovi servizi del FSE, i cittadini possono collegarsi al sito ufficiale della Regione Molise, utilizzando le proprie credenziali SPID/CIE. Per assistenza o in caso di problemi tecnici, è disponibile un call center dedicato al numero 0874.1866000, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00 oppure scrivere una mail all’indirizzo fse@regione.molise.it

Articolo precedenteProssima fermata Termoli: barriere Stazione e Sviluppo Urbano all’ordine del giorno del Consiglio Comunale
Articolo successivoDe Benedittis e Balice nominati candidati sindaci di Campobasso e Termoli dal centrodestra