myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 “Elezioni

Galleria Fotografica.

Azione Civica Molise
Azione Civica Molise

TERMOLI – “L’esigenza di dare vita ad una realtà politica che sia rappresentativa dei cittadini e delle loro idee, capace di progettare il futuro e ricostruire la politica del nostro territorio”. E’ il “lait-motiv” del nuovo movimento politico “Azione civica Molise” costituitosi in Molise e presentato oggi pomeriggio per la prima uscita ufficiale a Termoli, nel corso di un incontro pubblico all’Hotel Meridiano. Fondatore del movimento, l’avvocato amministrativista termolese Michele Marone, candidato sindaco per il centro destra alle ultime elezioni comunali, attualmente consigliere comunale di minoranza. Marone è il punto di riferimento di questa nuova formazione che vuole partire dalla gente per costruire un progetto condiviso con il loro coinvolgimento.

Marone con Agostino De Fenza, l’avvocato Giuseppe Ruta, il pediatra Pinti ed il giovane emergente Cristian Zaami, hanno parlato del movimento politico davanti ad una folta platea. All’appuntamento non è mancato l’ex Presidente della Regione Michele Iorio, attualmente consigliere regionale di minoranza e tutti gli esponenti del centro destra molisano e locale. Con Iorio  Luigi Velardi e Antonio Chieffo. Tra i presenti anche l’avvocato Massimo Romano, gli esponenti locali di Forza Italia e Fratelli d’Italia come Francesco Roberti, Costanzo Della Porta e Luciano Paduano.

“Il movimento promuove la partecipazione dei cittadini alla vita politica, all’impegno civile e democratico, prefiggendosi l’obiettivo di contribuire alla formazione di una nuova classe dirigente- ha spiegato Marone -, capace di determinare un ricambio politico e generazionale”.

Azione civica Molise persegue, quindi, il fine di rinnovare all’insegna della moderazione l’impegno in politica insieme alla gente, mettendo al centro della sua iniziativa la questione morale e la coerenza.

Galleria fotografica presentazione del movimento politico Azione Civica Molise

Articolo precedenteCaso Moro, I “Perchè” dell’agguato di via Fani in un convegno a Termoli con Gero Grassi
Articolo successivoNuovo appuntamento con Termoli Musica il 9 novembre

4 Commenti

  1. Giurassico
    Obiettivo:determinare il ricambio politico e generazionale. Con Iorio, Chieffo,Velardi,De Fenza,Roberti ecc.. Nooooo,ditemi che non ci credono nemmeno loro. Questa la mando a Zelig. Ahahahahaha ……….. Ancora voi?e basta!