LaRanaTERMOLI – Duro colpo della Procura della Repubblica di Larino allo spaccio in Basso Molise ed a Termoli in particolare. Gli inquirenti frentani hanno chiesto il processo per 41 persone, tutti residenti in zona ed in Puglia con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. Si tratta di giovani dediti all’attività illecita tra i ragazzini della città.

Tra le droghe cedute: eroina, cocaina, hashish ed anche metadone.  Una vicenda finita al centro di un’inchiesta condotta qualche tempo addietro dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Termoli. La Procura frentana ha chiuso le indagini e chiesto il processo per 41 giovani che si erano “annidati” nel tessuto sociale della città.