myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Francesco Roberti
Francesco Roberti: 55 anni nato a Montefalcone nel Sannio il 15 giugno del 1967, Presidente della Provincia di Campobasso e Sindaco di Termoli – Forza Italia

ROMA – “Il candidato del centrodestra alle imminenti elezioni regionali del Molise sarà Francesco Roberti, sindaco di Termoli e Presidente della Provincia di Campobasso. Le forze politiche del centrodestra, e molte altre realtà del territorio, hanno trovato un’intesa su un nome ben conosciuto nel Molise e in grado di esprimere una concreta capacità di governo. L’intesa è stata raggiunta dopo un ampio confronto, ringraziando tutti coloro che sono stati al centro di questa vicenda, in primo luogo un ringraziamento al Presidente Donato Toma che ha guidato il Molise negli ultimi cinque anni”. Lo dichiarano il responsabile organizzativo di Fratelli d’Italia on. Giovanni Donzelli, il responsabile Enti Locali della Lega Stefano Locatelli, il responsabile Enti Locali di Forza Italia sen. Maurizio Gasparri, l’on. Lorenzo Cesa segretario dell’Udc, Maurizio Lupi per Noi Moderati e l’assessore Vincenzo Niro a nome dei Popolari per il Molise.

Francesco Roberti
Francesco Roberti: 55 anni nato a Montefalcone nel Sannio il 15 giugno del 1967, Presidente della Provincia di Campobasso e Sindaco di Termoli – Forza Italia

“La soddisfazione è pari alla responsabilità di cui sono stato investitoil commento di Francesco Roberti, candidato alla carica di Presidente della Giunta Regionale del Molise alla guida della coalizione del centrodestraIl ringraziamento per la fiducia riposta nella mia persona vanno ai vertici nazionali dei partiti Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, UdC e Popolari per l’Italia, ai Senatori Claudio Lotito e Costanzo Della Porta, agli Onorevoli Elisabetta Lancellotta e Lorenzo Cesa, ai segretari regionali dei partiti e ai movimenti civici. Un grazie va ai tanti messaggi dei cittadini di tutto il Molise, che hanno sostenuto con passione la mia candidatura. Da domani inizia la campagna elettorale, che sarà caratterizzata da passione per la politica, amore per il nostro Molise con la consapevolezza di poter contare sul centrodestra unito”, ha concluso il candidato che guiderà il centrodestra alle Elezioni Regionali del 25 e 26 giugno 2023.
Francesco Roberti, Presidente della Provincia di Campobasso e sindaco di Termoli, a Milano, per la convention azzurra, ‘La Forza dell’Italia’, in settimana, terrà una conferenza stampa insieme ai partiti e movimenti della coalizione di centrodestra.

Comune di Termoli, 6 maggio 2023

Comune di Termoli, 6 maggio 2023 Il commento del giorno dopo del Sindaco Francesco Roberti sulla sua candidatura come Presidente del centrodestra alle imminenti elezioni regionali del Molise:

Sicuramente c’è una grande unità all’interno del centrodestra,  devo dire una cosa, in questi giorni c’è stato un sereno confronto, un dibattito interno, che è legittimo in una coalizione fatta da molti partiti. Teniamo conto che devo essere grato a tutti quelli che in qualche maniera mi hanno motivato a continuare in questo percorso, ma soprattutto devo ringraziare le segreterie politiche dei partiti, i consiglieri regionali e assessori regionali uscenti, i miei amici consiglieri comunali che sono dal 2019, che facciamo un percorso insieme e i consiglieri provinciali. Che dire ha proseguito Roberti – sono stato in qualche maniera felice di aver ricevuto questa candidatura che è una cosa molto importante Ma soprattutto di grande responsabilità.  A questo dobbiamo aggiungerci che lavoreremo di buona lena insieme per l’interesse del Molise e dei molisani. Chi mi conosce sa che non faccio assolutamente velina, sono uno decisionista,  uno che le cose bisogna risolvere perché ormai i cittadini vogliono vedere una trasformazione, vogliono vedere dei risultati, ma vogliono vedere anche la politica vicino ai cittadini, una politica che non sia distaccata, quindi con questo non posso che augurare a tutti coloro che si candideranno con me a sostenermi con me un in bocca al lupo ma soprattutto ricordo oggi un profondo saluto all’onorevole Donzelli che è venuto qui a Termoli a salutarci, e che dire andiamo avanti”. 

Ecco Roberti i temi principali della sua campagna elettorale quali saranno? Il Molise è pieno, come dire, di questioni cruciali da affrontare a partire dalla Sanità, ma le infrastrutture, il lavoro, quali saranno gli argomenti principali sui quali punterà?

Beh io mi sono sempre battuto per la sanità, perché è un diritto. Siamo andati a Roma, il ministro ci ha ricevuti con tutti i sindaci. È un dovere per la politica dare risposte su questo settore e attenzione, guardate il Molise, se pur piccolo, è un qualche maniera una regione che può farcela può farcela se ci mettiamo tutti insieme, ma soprattutto se nasce quel senso di comunità che appartiene ad una regione, perché è giusto i diritti sono sacrosanti e vanno difesi, però è importante capire che nella vita bisogna mettersi di buona lena e soprattutto tener conto dei doveri, se tutti facciamo il proprio dovere sicuramente insieme riusciremo a risolvere le tante e annose questioni della Regione Molise”.

Lei non ha mai nascosto posizioni critiche nei confronti di Donato Toma, il governatore uscente, ora ne prende e ne potrebbe prendere lei l’eredità? 

La domanda credo che sia al contrario. Sono stato sempre in maniera critica e costruttiva, quindi dire che non abbia preso io le distanze di Donato Toma, è vero perché non prendo le distanze da nessuno, ma sono critico su quello che è l’interesse collettivo, quindi a maggior ragione io ho sempre collaborato, l’ho dimostrato soprattutto nei periodi del Covid, quando hanno chiuso l’ospedale di Termoli, sono stato uno di quelli in campo, mi hanno visto tutti, quindi a maggior ragione sono abituato a lavorare e lavorerò”.

Articolo precedenteGiro d’Italia, Termoli: “Carovana Rosa” in Piazza Vittorio Veneto
Articolo successivoSan Timoteo, il santo della Chiesa una e unica: il programma della festa a Termoli