AutoRubata YpsilonTERMOLI – Ruba una Lancia Y a Termoli ma viene fermato a Roma sud dalla Polstrada della città e finisce in manette con l’accusa di furto aggravato. Protagonista dell’episodio un pugliese arrestato dagli agenti durante un servizio di controllo del territorio nella capitale.

La vettura era stata sottratta a fine luglio scorso, in un parcheggio nei pressi del Parchetto del quartiere Sant’Alfonso della città. Immediate le indagini dei militari della Stazione termolese. E proprio grazie all’informativa ed alle investigazioni condotte in ambito locale dall’Arma, supportate dai mezzi tecnologici in dotazione alle forze di polizia, è stato possibile rintracciare la Lancia Y, attualmente sotto sequestro.

Alla Polizia stradale, in possesso di attrezzature in grado di leggere l’effettivo numero di immatricolazione della vettura, non è sfuggita la provenienza furtiva della utilitaria. La macchina era stata rubata durante la sosta in un parcheggio pubblico della città, in piena stagione balneare. I malviventi avevano agito indisturbati ed in pochi minuti. La famiglia, al ritorno dalla spiaggia, aveva trovato il posteggio vuoto.