poliziaPETRELLA TIFERNINA – Ancora una volta la Squadra di P.G. della Sezione Polizia Stradale di Campobasso, nell’ambito dei controlli volti a reprimere il fenomeno dell’abusivismo nelle attività di officina meccatronica, ha scoperto l’ennesimo locale presso cui veniva esercitata l’attività in assenza di autorizzazioni.

In questo caso, le attenzioni degli operatori si sono concentrate nel centro abitato di Petrella Tifernina, dove in un garage dotato di ogni strumento ed attrezzatura erano in atto riparazioni su un veicolo. 

Gli accertamenti hanno immediatamente consentito di appurare che tale attività era del tutto abusiva e sono state quindi contestate le violazioni previste dalla Legge 122/1992 con conseguente sequestro, ai fini della confisca, di tutte le attrezzature che saranno presto poste in vendita all’asta ed il cui ricavato andrà nelle casse dell’Erario. 

Il locale è stato definitivamente chiuso con l’apposizione dei sigilli.