myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Questo il messaggio che parte dall’ultimo Consiglio Regionale del Molise, che ha votato, all’unanimita’ dei presenti“.

Alessandra Salvatore
A destra Alessandra Salvatore, Consigliera regionale del PD Molise

CAMPOBASSO – La Centrale di Pizzone II non deve essere realizzata. Questo il messaggio che parte dall’ultimo Consiglio Regionale del Molise del 17 ottobre 2023, che ha votato, all’unanimita’ dei presenti, la mozione,  sottoscritta anche dai consiglieri Fanelli e Facciolla, che ho presentato come prima firmataria e che è stato possibile arricchire grazie alle osservazioni, puntuali e di alto profilo tecnico, che sono arrivate non solo dalle strutture tecniche di tanti degli enti coinvolti (ente PNALM e Regione Molise in primis), ma anche dal coordinamento NO Pizzone II, che ringrazio per la preziosa attività di documentazione e di informazioni che sta svolgendo sul territorio. Un grazie sentito a tutti i Consiglieri regionali, che hanno sostenuto attivamente la mozione, e a tutti quelli che l’hanno votata. L’auspicio è che Enel, come hanno dichiarato i suoi dirigenti in audizione, a fronte di questo NO, rinunci ad un progetto che non può trovare spazio in un’area tanto meravigliosa quanto delicata, soggetta a vincoli stringenti ed a tutele rinforzate, già inserita formalmente dalla Regione Molise tra quelle NON idonee alla realizzazione di impianti idroelettrici, e che subirebbe, in caso contrario, conseguenze irreparabili e, per molto aspetti, drammaticamente imprevedibili”.

Alessandra Salvatore
Consigliera regionale del PD Molise

Articolo precedenteFiera Larino: successo per lo stand Gruppo Carabinieri Forestale
Articolo successivoCamminata tra gli Olivi: domenica 29 ottobre in 5 Città dell’Olio molisane