CHIEUTI _Viaggiavano stretti come sardine nel rimorchio di un camion pieno di legna condotto da un autista della Bulgaria scoperti dalla Polizia stradale sull’A/14 in territorio di Chieuti, centro pugliese situato a pochi chilometri dal confine molisano. Sette i clandestini bloccati dalla Volante in servizio. L’autista ha mostrato i documenti del mezzo e la patente, quindi gli è stato chiesto di aprire il portellone posteriore del tir. Alcuni rumori hanno però insospettito gli agenti che hanno effettuato un ulteriore controllo scovando gli stranieri, affamati e disidratati. Gli uomini sono stati quindi trasferiti al posto di Polizia dell’autostrada di Vasto dove sono stati rifocillati. In seguito i sette extracomunitari, probabilmente cittadini iracheni, sono stati condotti presso la Questura di Foggia, dove sono stati schedati. A tutti loro è stato notificato il foglio di via, con l’obbligo a lasciare l’Italia.