Il Termoli torna finalmente a vincere in casa, al Gino Cannarsa, ma non senza patemi. A farne le spese la compagine del Campobasso 1919.
Termoli Campobasso2017
Città di Termoli Vs Campobasso 3 a 2 (galleria fotografica)
TERMOLI – Giornata uggiosa e campo prevedibilmente pesante. I giallorossi partono concentrati e determinati, provano da subito a rendersi pericolosi. Dopo pochi minuti, infatti, arriva il primo gol su calcio di rigore. Contestazioni da parte della panchina campobassana, ma l’ivoriano Koffi realizza freddamente e porta in vantaggio gli adriatici.

Dopo appena un quarto d’ora, ennesimo penalty assegnato alla compagine termolese, stavolta il fallo è nettissimo. Trasforma Polzella e raddoppia il vantaggio. Sul finire del primo tempo, il Campobasso 1919 accorcia le distanze: un errore a centrocampo favorisce un azione di rimessa e Di Claudio si inserisce e batte il portiere giallorosso su diagonale. Si va al riposo sul 2 a 1.
Ad inizio di ripresa è però ancora Polzella a gelare gli ospiti con un bellissimo tiro dal limite e angolatissimo, impossibile arrivarci per il portiere campobassano Pescolla.
Sul 3 a 1 la partita potrebbe essere gestita con tranquillità, ma evidentemente al Termoli non piace vincere facile.  Arrivano, infatti, immancabilmente un paio di espulsioni proprio tra le fila dei giallorossi, prima Cagliano e poi Mascilongo
La squadra resta in 9 ed ovviamente la partita si fa complicata. Ne approfitta il Campobasso 1919 per accorciare le distanze, ancora con Di Claudio, che firma così la sua personale doppietta. Negli ultimi minuti si assiste ad un vero e proprio assedio da parte degli ospiti che provano ad agguantare disperatamente il pareggio. 
Il risultato però non cambia e il Termoli si aggiudica per 3 a 2 il match.   Nonostante l’inferiorità numerica, vanno doverosamente segnalate un paio di pericolosissime azioni di contropiede del Termoli, ancora con gli infaticabili Koffi e Polzella, che hanno davvero di poco sfiorato il gol. 
Il prossimo appuntamento per il Termoli è previsto per mercoledì, in casa, dove si recupererà la partita contro l’Alliphae, precedentemente rinviata per il maltempo.