ViaUdineDintorniTERMOLI – Consegnati oggi dal Comune di Termoli i lavori in via Udine e strade adiacenti del quartiere Porticone, dopo circa 15 anni di proteste e battaglie da parte dei residenti della zona, riunitisi in un Comitato. Gli abitati della contrada, da numerosi anni, chiedevano la riqualificazione delle vie di lottizzazione al Comune. Le strade, caratterizzate da grossi problemi, una volta sistemate e messe in sicurezza, saranno acquisite a patrimonio comunale.

La consegna degli interventi si è svolta questa mattina con la presenza in via Udine di tecnici municipali che hanno redatto il progetto esecutivo, assessori e consiglieri. Gli interventi sono stati aggiudicati alla ditta Venditti di Campobasso per un ammontare complessivo di 800 mila euro, finanziato per 400 mila euro dall’Amministrazione municipale e gli altri 400 mila euro dalla Regione Molise. Si procederà con il rifacimento dell’asfalto, la costruzione di marciapiedi e soprattutto di un adeguato sistema fognario. Stessi interventi in via Po, via dei Mandorli e via Lissa. Anche queste ultime strade di lottizzazione, una volta riqualificate, saranno acquisite a patrimonio del Comune.