Campochiaro: Protezione Civile Regione Molise

TERMOLI – Partiti i volontari della Protezione civile del Molise da Campochiaro alla volta di Durazzo. All’indomani di una lunga serie di scosse di terremoto di cui la prima di 6.2 delle 3.54 di ieri nella zona settentrionale dell’Albania che hanno devastato parte del Paese, dai Comuni arbereshe del Basso Molise è stata pronta la risposta ed il soccorso. Insieme alle associazioni di altri centri molisani, un gruppo di una quarantina di volontari è salpato alla volta delle coste dirimpettaie.

Alberta Di Lisio, direttore della Protezione Civile della Regione Molise dichiara: “Stiamo preparando la missione in Albania. In costante collaborazione con il Dipartimento Nazionale, il NUFROM di Durazzo, la Regione Puglia, il Comando Generale CP, il COI, i Vigili del Fuoco e la Provincia di Trento. Partiremo nel pomeriggio per imbarcare uomini e mezzi stasera a Bari. Vi aggiorno più tardi con comunicato ufficiale. Intanto consentitemi un grazie al personale del Centro Funzionale e della Sala Operativa che dalle prime luci di stamattina è con me al lavoro e senza i quali tutto quello che stiamo facendo sarebbe impossibile. Sono sempre stati per me una famiglia imprescindibile anche a distanza di tanti anni. E un grazie affettuoso anche ai tanti volontari che ci hanno dato disponibilità a partire. A più tardi.”

I volontari in partenza dai centri “Arbereshe” hanno un legame costante con i connazionali albanesi che ha radici antiche e che si rinnova con contatti continui tra le comunità anche sulla scia delle iniziative degli enti pubblici locali come i Comuni che coltivano scambi culturali e rinnovano costantemente amicizia e vicinanza.