myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6 è stata registrata alle ore 23.52 a Montagano. Nella notte lo sciame sismico è proseguito con altre tre nuove scosse inferiori al magnitudo 2.5.

La forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6 registrata alle ore 23.52 a Montagano

MONTAGANO – Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6 è stata registrata alle ore 23.52 in provincia di Campobasso, con epicentro a circa 2 chilometri da Montagano. La prima scossa è stata avvertita nitidamente lungo la costa molisana, a Termoli e nei centri interni del Basso Molise. Alcune famiglie sono uscite in strada in preda alla paura. Il sisma avvenuto nelle vicinanze di Montagano, secondo una stima preliminare è stato di magnitudo 5.4, poi rettificato a 4.6 ad una profondità di circa 23 chilometri, durante la notte lo sciame sismico è proseguito con altre tre nuove scosse inferiori al magnitudo 2.5.

AGGIORNAMENTI DEL 29 MARZO

I Vigili del fuoco al momento non segnalano danni a persone o cose.

A seguito della forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6 avvenuta verso la mezzanotte di ieri con epicentro a pochi chilometri da Montagano, scuole chiuse nel capoluogo, come deciso dal sindaco Roberto Gravina. 

Anche Il Sindaco di Termoli, alle ore 3 di questa notte ha annunciato la chiusura di tutte le scuole sul suo profilo social: “Oggi 29 Marzo, a seguito della scossa di terremoto che ha interessato la Provincia di Campobasso, al fine di verificare le condizioni strutturali dei plessi scolastici, in via precauzionale, ci sarà la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado del Comune di Termoli.”

Articolo precedenteBibenda 2023: i migliori Oli Evo del Molise
Articolo successivoSuccesso per specialità molisane al Cibus di Parma