CAMPOBASSO – Gli studenti molisani coinvolti nel dialogo interreligioso e culturale con i rappresentanti dei 20 paesi impoveriti del mondo, in riunione tra Agnone e Colle d’Anchise nell’evento nazionale “The Last Twenty”. Dopo le tappe in Abruzzo, a L’Aquila e Sulmona, approda in Molise la manifestazione che punta a mettere in luce i veri problemi degli ‘ultimi’ e a presentare un documento al prossimo G20 in riunione a fine ottobre a Roma.

Corridoi umanitari: rigenerazione urbana. Cambiamento del sistema ambientale e urbano” è il tema della tavola rotonda aperta ieri nella Piana dei Mulini a Colle d’Anchise. A dare il via ai lavori Mons. Giancarlo Bregantini, Vescovo di Campobasso e Bojano. Sempre ieri è stato trattato il tema:“Economia ecologica e giustizia sociale. La Cooperazione è il motore dell’evoluzione”. 
Al centro del dibattito: la Terra e il rispetto della biodiversità.

Tra i relatori il rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati, il rappresentante della Cei Abruzzo e Molise Mario Ialenti, Rossano Pazzagli docente dell’Unimol, Annalisa Percoco dell’Università della Basilicata, l’esperto di enogastronomia Pasquale Di Lena, il presidente di Confartigianato Molise Romolo D’Orazio, Suor Elvira Tutolo missionaria di Termoli nella Repubblica Centrafricana e Presidente dell’Ong Kizito.

Suor Elvira Tutolo missionaria di Termoli nella Repubblica Centrafricana e Presidente dell’Ong Kizito.

Bregantini e il giornalista-blogger Antonio Giuseppe Malafarina hanno affrontato l’argomento:”Nuove modalità abitative: la rigenerazione ha casa nell’uomo” e il Direttore dell’ufficio nazionale Cei Turismo, sport e tempo libero Don Gionatan De Marco con il Presidente di Itria (Itinerari turistico-religiosi) Dino Angelaccio, il giornalista Claudio Arrigoni del Corriere della Sera hanno discusso di sport paralimpico e storie di atleti dei Paesi dei Last 20. 

Ieri in serata è stato presentato il libro:“Ettore Bernabei, il primato della politica” con Giovanni Bernabei, manager di Lux Vide, il giornalista Maurizio Boldrini e il consigliere regionale del M5S Vittorio Nola.

‘The Last 20’ si conclude oggi a Castelpetroso con la marcia della pace in programma alle 11. A seguire la preghiera interreligiosa e alle 13 la Festa degli aquiloni.

Articolo precedenteRaduno auto d’epoca a Termoli per una “Gita nella perla dell’Adriatico
Articolo successivoMorto don Bruno, rettore del Santuario Madonna delle Grazie di Termoli
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa