myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

La locandina dello spettacolo
TERMOLI _ Lo spettacolo, inserito nella programmazione di Termoli Winter, patrocinato dall’Assessorato alla Cultura di Termoli, sarà rappresentato in Galleria Civica sabato 7 marzo 2009 alle ore 21.00 e in replica domenica 8 marzo alle ore 18.30. Trattasi dell’ottavo spettacolo portato in scena da Ugo Ciarfeo, dopo le letture di D’Annunzio, La DOMANDA DI MATRIMONIO di Checov, la MADAMA BUTTERFLY e le letture di David Turoldo.

La rassegna, definita da Ciarfeo L’ALTRO TEATRO, sta riscuotendo un notevole successo
ed è stata capace di attirare notevoli presenze di pubblico , soprattutto per la professionalità e la capacità artistica con cui vengono allestiti gli spettacoli, grazie all’impegno di attori non professionisti, guidati con provata maestria.

La vicenda, de L’ANNIVERSARIO è collocata all’interno di una banca. Nel giorno dell’anniversario del quindicesimo anno di attività della banca,nell’ufficio del direttore si alterna una girandola di personaggi, ciascuno con un proprio problema di risolvere, ciascuno caratterizzato da una diversa mania. Ne escono i ritratti gustosi del direttore, uomo pieno di sé ma sostanzialmente incapace a gestire il proprio incarico; della moglie, donna insopportabile, preoccupata solo dei propri passatempi; del contabile, personaggio nevrastenico e sgarbato; e infine dell’incredibile vecchina che, presentandosi sulla scena in un momento inopportuno, esige di essere ascoltata e di trovare soluzione ai suoi problemi.

Con una tecnica di scrittura molto raffinata,Cechov riesce addirittura a sovrapporre situazioni e discorsi diversi che si intrecciano con sempre maggiore vivacità nella girandola di situazioni finali. Un lavoro, L’anniversario,che proprio in virtù del suo carattere al limite del grottesco, diviene fotografia di un malessere sociale, di una civiltà corrotta e ormai agonizzante.

Articolo precedenteRaccolta differenziata: un cittadino scrive all’Assessore Lattanzi. “Si alla differenziata ma questo sistema ci metterà tutti in ridicolo”
Articolo successivoIpotesi Nucleare a Termoli: il Consigliere Petraroia scrive agli Assessori Arco e Marinelli