TERMOLI – Esito positivo per l’incontro presso la sede regionale dei trasporti in Viale Elena, che ha visto protagonisti i rappresentanti dell’azienda GTM di Termoli e l’assessore Nagni al fine di individuare, anche insieme alla struttura, la migliore soluzione per evitare disagi ai lavoratori e all’utenza.
“Siamo giunti ad un accordo transitorio – ha dichiarato Nagni – attraverso il riconoscimento all’azienda di una parte del credito pregresso . Si tratta di una soluzione tampone che però permetterà alla stessa GTM di temporeggiare ancora per alcuni mesi in attesa della decisione del TAR in merito a ricorsi pendenti. Predisporremo ora tutti gli atti necessari a procedere secondo quanto stabilito nell’ambito dell’incontro odierno. In attesa di sviluppi – ha concluso – saranno comunque garanti i servizi di trasporto pubblico locale a Termoli”.