CarabinieriCasermaTermoliTERMOLI – Mattinata concitata quella di oggi a Termoli. I Carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto un uomo per tentato omicidio. All’alba, difatti, in un quartiere residenziale della cittadina molisana, un cinquantaquattrenne del posto, già noto alle Forze dell’ordine, aveva aggredito un uomo, nei pressi dell’abitazione della vittima.
Nella circostanza, il cinquantaquattrenne aveva estratto un coltello a serramanico per colpire ripetutamente il corpo del malcapitato.

Subito dopo, l’aggressore si era allontanato facendo perdere le proprie tracce.
Sul posto giungevano i soccorritori del servizio “118” per trasportare il ferito presso l’Ospedale Civile, mentre i Carabinieri iniziavano le ricerche dell’autore del reato.
A seguito di serrate indagini, i militari riuscivano in poco tempo a individuare e fermare l’uomo in un’area centrale della città. 

Nella stessa zona veniva, altresì, rinvenuto e posto sotto sequestro il coltello utilizzato per l’azione violenta.
L’aggressore, condotto immediatamente nella caserma di Via Brasile per gli accertamenti del caso, veniva dichiarato in stato di arresto e tradotto, dopo le formalità di rito, presso la casa circondariale di Larino a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.