altTERMOLI – Nella scorsa notte, la Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Termoli ha tratto in arresto, in flagranza di reato di resistenza, violenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, L.L., di anni 21, di Termoli. La Volante della Polizia, alle ore 5.00 circa, è intervenuta presso un esercizio pubblico sito in via Diaz a Termoli, poiché un uomo, denudato nella parte superiore del corpo, con fare aggressivo e in stato di ubriachezza, pretendeva di accedere nel locale infastidendo i clienti. Gli operatori, all’atto dell’identificazione, sono stati aggrediti dal predetto che, oltre a minacciarli, profferiva frasi ingiuriose nei loro confronti e faceva resistenza attiva. Dopo averlo immobilizzato, il soggetto è stato tratto in arresto; mentre il personale della Volante è dovuto ricorrere a cure mediche. IL P.M. della Procura di Larino, dott.ssa Ilaria TONCINI, ha richiesto al G.I.P. la convalida dell’arresto, la cui udienza, con rito direttissimo, è stata fissata presso quel Tribunale nella mattinata del prossimo 8 febbraio.