myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Per la prima volta sarà il Molise ad ospitare il Campionato nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico “Forbici d’oro”. La manifestazione, giunta alla sua settima edizione che si terrà il 20 e 21 marzo prossimi, è organizzata dall’Assam (Azienda servizi settore agroalimentare delle Marche), dall’Arsiam (Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura nel Molise) con il contributo dall’assessorato all’Agricoltura della Regione Molise.

Una due giorni in cui sarà possibile scoprire, oltre ai nomi dei più abili potatori d’Italia, anche le caratteristiche di una materia (dalla potatura degli alberi alla raccolta delle olive) direttamente dalla voce di esperti del settore. Venerdì 20 marzo presso il Cinema Teatro Risorgimento di Larino, infatti, sarà allestita la sesta Rassegna nazionale degli oli monovarietali.

Nell’occasione ci sarà un dibattito dal tema “Olivicoltura semplificata e meccanizzata” a cui prenderanno parte il sindaco della città frentana Guglielmo Giardino, il presidente dell’Arsiam Emilio Orlando e l’amministratore unico dell’Assam Giulio Saccuti. La “parola esperta” sarà poi affidata a Giorgio Pannelli (Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura di Spoleto), Franco Famiani (dipartimento Saa dell’Università di Perugia), Davide Neri (dipartimento Saprov dell’Università politecnica delle Marche) e Barbara Alfei (Assam). I lavori saranno coordinati da Antonio Ricci del Sole 24 ore Editoria specializzata e le conclusioni del dibattito saranno poi affidate all’assessore all’Agricoltura della Regione Molise Nicola Cavaliere e al governatore della Regione Molise Michele Iorio.

Nella giornata di sabato, poi, ci sarà la competizione che porterà all’assegnazione del settimo Campionato nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico. Le gare si svolgeranno presso l’azienda “Di Vaira” in contrada Collecalcioni a Petacciato. A questa prenderanno parte i vincitori della fasi regionale (che in Molise si sono svolte il 12 e 13 febbraio a Monteroduni e hanno portato alla qualificazione di sei ‘potatori’). Al termine delle gare ci saranno poi le premiazioni dei vincitori con la consegna degli attestati di partecipazione. Il Molise è pronto per ospitare il settimo Campionato nazionale di potatura dell’olivo a vaso policonico “Forbici d’oro”. Un’occasione importante per il lancio del settore agricolo e turistico della regione.

Articolo precedenteLa Giunta regionale denuncia un organo di stampa, il Centro sinistra presenta mozione in Consiglio regionale
Articolo successivoLa Consulta Giovanile offre un “artigianato artistico” con l’evento “Terminal Garden”. Sabato venite a farvi un giro da noi