SantaBarbara Termoli2018
La foto di rito davanti la cattedrale di Termoli (Galleria Fotografica)
TERMOLI – La Capitaneria di Porto di Termoli ed i Vigili del fuoco celebrano, oggi, con una messa solenne in Cattedrale, officiata dal Vescovo di Termoli-Larino, Gianfranco De Luca, Santa Barbara, Patrona della Marina Militare. Presenti al rito religioso Don Giuseppe Graziano, Sacerdote Cappellano Militare e Don Gabriele Mascilongo, Parroco della Cattedrale.

“Santa Barbara è esempio di rettitudine, coerenza, dignità e determinazione e richiama tutti gli appartenenti alla Marina Militare ad un momento di riflessione sui valori e sull’etica della nostra professione – ha spiegato il comandante della Guarda Costiera, Francesco Massaro -. Valori di lealtà alle istituzioni, onestà, determinazione impegno e trasparenza su cui si fonda l’agire quotidiano al servizio della comunità”.

Nell’occasione sono stati conferiti dei riconoscimenti: una Medaglia Mauriziana per dieci lustri di carriera e le ricompense a 3 Militari della Capitaneria di Termoli per i servizi resi ed in particolare per essersi, il giorno 8 Luglio scorso, distinti in una operazione di soccorso di 3 bagnanti che, a causa delle pessime condizioni meteo in corso, non riuscivano a tornare a riva.

Alla celebrazione hanno parte rappresentanze delle autorità civili e militari della città e della provincia, le associazioni d’arma e combattenti ed in particolare l’Associazione Nazionale Marinai D’Italia – gruppo di Termoli, gli operatori portuali, circoli e sodalizi nautici.

I Vigili del fuoco, invece, hanno aperto le porte del comando di Termoli alle scolaresche con la visita dei locali e dei mezzi. Hanno poi accolto le autorità locali davanti ai quali è stato eseguito l’inno nazionale ed una manovra con autoscala.