CAMPOBASSO _ A seguito della nuova programmazione del Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione continua del Terziario (For.Te), che ha innovato profondamente l’offerta formativa a disposizione delle imprese, sono stati pubblicati due avvisi. Il primo riguarda il finanziamento di progetti formativi in materia di sicurezza del lavoro, con particolare riferimento ai contenuti formativi disciplinati dagli Accordi Stato – Regioni per la formazione dei lavoratori, il secondo concerne invece i Piani formativi aziendali, Settoriali e Territoriali a favore delle aziende che aderiscono al Fondo e che occupino da 1 a 149 dipendenti.

Al progetto, che vede lo stanziamento complessivo di ben 36 milioni di euro, aderisce anche la Confcommercio Campobasso, che già alcuni mesi fa ha organizzato due eventi (uno nel capoluogo, l’altro a Termoli), che hanno coinvolto numerosi imprenditori locali e che sono serviti ad approfondire i primi risultati raggiunti nella fase sperimentale del programma “Sviluppare Professionalità: Percorsi Innovativi di Formazione”. Sull’onda del successo di queste recenti esperienze, la Confcommercio sarà quindi protagonista anche dei nuovi progetti For.Te e i suoi uffici sono a completa disposizione di chiunque voglia conoscere nei dettagli l’iniziativa. In un momento certo non facile per l’imprenditoria molisana e nazionale (e per il mondo del lavoro in generale), la Confcommercio Campobasso intraprende azioni concrete a supporto degli operatori e progetti di comprovata qualità, che puntano tutto sull’innovazione, sulla ricerca, la professionalità e il futuro.