myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

TERMOLI _ Grazie al diretto intervento del presidente della Provincia, Nicola D’Ascanio, coadiuvato dal dirigente del Settore tecnico, Giovanna Iannelli, e dal geometra Fuso, che ha incontrato questa mattina a Termoli i Dirigenti scolastici dell’Istituto tecnico Nautico e per Geometri “Tiberio”, Musacchio, e dell’Istituto commerciale “Boccardi”, Quici, si è risolta la controversia sorta tra i due Istituti di via De Gasperi intorno all’utilizzazione della palestra e del campetto all’aperto. Al riguardo, al termine di una pacata disamina della situazione, è stato sottoscritto dai due dirigenti scolastici e dai rappresentanti della Provincia un documento tecnico che stabilisce un’equa e razionale utilizzazione degli spazi in questione per le attività fisico-motorie di tutti gli studenti appartenenti ad entrambi gli Istituti. Il Presidente D’Ascanio ha espresso il proprio compiacimento per il superamento delle incomprensioni, auspicando il ritorno al dialogo e alla collaborazione fra le Dirigenze scolastiche, sottolineando l’impegno affinché, anche attraverso il reperimento di tutte e sette le aule che saranno messe a disposizione per il Nautico a partire dal prossimo anno scolastico, vengano superati i residui disagi esistenti. Nell’occasione, gli Amministratori provinciali hanno riconfermato la volontà di avviare ogni iniziativa progettuale e finanziaria riferita ai lavori della nuova sede del Nautico, non appena l’Amministrazione comunale di Termoli provvederà a deliberare l’atto di trasferimento dell’immobile ai sensi della legge 23, alle condizioni dettate dal Sindaco stesso e già recepite dal Consiglio provinciale di Campobasso.
Articolo precedenteLa Provincia di Campobasso al Forum della Comunicazione di Roma
Articolo successivoTre commercianti del foggiano denunciati per ricettazione dai Carabinieri a seguito di indagini su furto di 40 mila euro di ricariche telefoniche