La demolizione della vecchia piscina al parco comunale Girolamo La Penna

TERMOLI – Sono iniziati i lavori di demolizione della vecchia piscina comunale al Parco Comunale intitolato a Girolamo la Penna. La piscina costruita nel 1968, sulla base di un progetto redatto dall’architetto termolese Antonio De Felice e voluto dal parlamentare Girolamo La Penna, ebbe un tragico inizio, per una fatale disgrazia morì annegato un bambino di soli 5 anni nel lago che si era formato dopo i primi scavi, e per questa ragione i lavori rimasero sospesi e ripresero solo all’inizio degli anni ’70.

E oggi, dopo essere stata abbandonata da oltre 20 anni, partono i lavori di riqualificazione della piscina del parco comunale di Termoli, dove saranno previsti degli interventi realizzati dalla ditta “Nikante Costruzioni” di Ripalimosani, aggiudicataria dell’appalto per il rifacimento della zona natatoria, attualmente composta da due vasche di cui una di 33 metri.

Il progetto prevede la costruzione di una piscina olimpionica a norma di legge, nuovi spogliatoi con impianti annessi e servizi, una tribuna anch’essa completamente rinnovata ed un ampio spazio verde intorno da utilizzare anche come solarium per una migliore fruizione degli utenti dell’impianto.