PETACCIATO – Nell’ambito di controlli mirati alla corretta gestione di rifiuti, il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione Forestale di Petacciato Scalo ha posto sotto sequestro un’area contigua alla strada comunale denominata “Colle Favaro” in località “Marozza” del Comune di Petacciato. Sull’area di circa 300 mq sono stati rinvenuti rifiuti pericolosi e non, di vario genere quali calcinacci, bottiglie di vetro e plastica, ferraglia, pneumatici, buste di rifiuti solidi urbani, cassette di plastica, televisori, frigoriferi, indumenti, manufatti e lastre di eternit rotti .

L’intera area veniva sottoposta a sequestro, a fini probatori, per reato configurabile in abbandono e deposito incontrollato di rifiuti su suolo con conseguente pericolo di inquinamento e deturpamento dell’ambiente .

Sono in corso accertamenti atti ad individuare l’autore degli scarichi realizzati nel sito situato in area periferica e poco frequentata, se non per fini agricoli, ed in tal senso maggiormente suscettibili a tali azioni riprovevoli che contribuiscono al degrado delle aree cittadine e dell’ambiente in genere, con conseguenti ripercussioni anche sull’economia locale in termini di costi di smaltimento e minore appetibilità turistica.