Laura Venittelli
Laura Venittelli
TERMOLI – Immediato intervento di carattere istituzionale e politico da parte dell’onorevole molisana del Pd Laura Venittelli, che già nella giornata di ieri, a poche ore dall’emergenza venutasi a creare a Petacciato, coinvolgendo alcuni colleghi del Partito democratico, ha presentato una interrogazione a risposta in Commissione alla Camera dei deputati rivolta al Ministro all’Agricoltura Maurizio Martina. Una iniziativa rapida assunta in risposta alla delicatezza della questione, che ha visto il Molise costiero quasi isolato per le conseguenze sulle infrastrutture strategiche come autostrada A14, ferrovia e Statale 16.
Nell’interrogazione presentata alla XIII commissione l’onorevole Venittelli, supportata dai parlamentari D’Incecco e Maria Amato, chiede al Ministro quali misure intenda assumere per favorire la realizzazione delle opere di manutenzione straordinaria per il conseguimento almeno dei livelli minimi di sicurezza nell’area colpita dalla frana e quali misure intenda assumere per attivare le ingenti risorse messe a disposizione dallo Stato destinate alla difesa del suolo e alla prevenzione del dissesto idrogeologico, anche finalizzandole alla predisposizione di piani di manutenzione ordinaria e assicurando che l’assegnazione delle stesse avvenga in modo da privilegiare le aree a più alto rischio franoso, come quella della provincia di Campobasso.

 “La comunità di Petacciato non può essere lasciata sola in un momento come questo, ma occorre affrontare il problema del dissesto idrogeologico una volta per tutte. Esprimo tutta la mia solidarietà e quella dei colleghi parlamentari firmatari all’amministrazione La Palombara e alla popolazione, che periodicamente ritorna a vivere l’incubo dell’isolamento. Faremo il possibile per sollecitare l’interesse e l’operatività delle autorità competenti nelle sedi opportune. La battaglia contro le ferite aperte del nostro territorio, di cui quella di Petacciato è l’ultima emergenza in ordine di tempo, sarà senza quartiere e preannuncio il deposito di una ulteriore interrogazione, la prossima settimana, che verterà sull’intero Molise”, ha commentato l’onorevole Laura Venittelli.