myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

CAMPOBASSO _ Il Molise è la prima Regione italiana ad aver aderito all’Associazione nazionale “Città del tartufo”. La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore Nicola Cavaliere, ha infatti approvato una delibera nella quale viene formalizzata l’adesione.
Il Molise – ha spiegato l’Assessore – è terra ricca di tartufi e per questo ho ritenuto utile promuovere, sia a livello nazionale che internazionale, la produzione di questo prezioso tubero. Mi piace ricordare che negli ultimi mesi in Molise sono stati raccolti due tartufi bianchi dal peso record di oltre un chilogrammo. Questo conferma che la produzione locale è senza dubbio tra le più significative in assoluto. Non tutti però – ha aggiunto – sono a conoscenza di questa ricchezza. L’adesione all’associazione nazionale ‘Città del tartufo’, offre importanti prospettive per i nostri prodotti e per il loro riconoscimento anche attraverso il marchio ‘Doc’. Da oggi, dunque, per il Molise c’è una nuova opportunità che è quella di vedersi finalmente riconosciuto l’importante ruolo che riveste nella produzione nazionale. Tra le finalità dell’Associazione c’è, infatti – ha concluso Cavaliere – anche quella di favorire con la pubblicazione, la divulgazione di carte turistiche, guide e sussidi didattici, la conoscenza delle zone italiane produttrici di tartufo”.
Articolo precedenteComune di Termoli: ancora veleni nel Centro sinistra. Oggi parla il Segretario del Pd Macchiarola: “Quella della Giunta di Termoli è una storia che di politico ha molto poco”
Articolo successivoLitiga furiosamente con la fidanzata, poi sale in macchina e la tampona più volte. Rinviato a giudizio il termolese rimasto “single”