myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 “Elezioni

Antonio De Michele
Antonio De Michele
TERMOLI _ Il Gip del Tribunale di Larino non ha convalito l’arresto delle tre persone fermate dai Carabinieri di Campobasso ieri l’altro nell’ambito dell’Operazione antidroga, coordinata dalla Procura di Bolzano, per mancaza dei presupposti per la detenzione in cella rimettendo in libertà tutti e tre gli arresati.

La decisione è di oggi a seguito dell’udienza di convalida avvenuta in cella. E così l’impiegato di 50 anni dell’Asrem fermato a Termoli insieme ad R.L. di Campomarino di 40 anni e C.G. 20 anni di Guardialfiera sono stati scarcerati. 

I militari avevano trovato nelle loro abitazioni varie piantine di marijuana ma anche alcuni grammi di marijuana e semi di capana indiana. L’inchiesta era riferita alla vendita illegale di semi via internet. Secondo il legale del dipendente Asrem, Antonio De Michele il giudice non ha ravvisato i presupposti per l’arresto delle tre persone.

Articolo precedenteTre mesi di cig per operai Cantieri navali di Termoli. Bocciata mobilità
Articolo successivoCosib: D’Ascanio le “canta” al Consiglio e chiede commissariamento. “Ci sono giocatori di tressette e tresche politiche”