myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

La Rosa del Cratere

SANTACROCE DI MAGLIANO _ Con una scultura creata da pezzi di ferro raccolti intorno alla scuola crollata di Sna Giuliano di Puglia, l’artista italo-venezuelano originario di Santacroce di Magliano Michele di Lalla, ha racchiuso il dramma del terremoto molisano ma anche la rinascita delle popolazioni del cratere sismico.  L’opera d’arte, chiamata dall’artista “La Rosa del Cratere”, è alta circa 1 metro, pesa 8 chili ed è stata realizzata lavorando il ferro di alcuni tubi trovati intorno alla “Jovine” poco dopo il dramma del 31 ottobre del 2002 con del  rame. L’opera rappresenta una rosa da un lungo stelo che attraversa un cuore costellato di minuscole rose e numerose spine. Michele Di Lalla, tornato a vivere a Santacroce dopo 50 anni trascorsi in Venezuela dove ha esposto le sue opere nel Museo di Arte Moderna di Caracas, ha voluto dedicare alle genti del Molise la sua ultima opera d’arte ed ha annunciato l’intenzione di volerla donare al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in segno di riconoscimento per l’impegno nei confronti dei bambini di San Giuliano di Puglia, il centro terremotato dove è stata realizzata la nuova scuola considerata tra le più sicure d’Italia.

Ho voluto realizzare quest’ultima scultura dedicata ai piccoli terremotati del Molise ed è mio grande desiderio consegnarla al Presidente Berlusconi che più volte è venuto in Molise. Spero di potergliela donare in occasione di una sua prossima visita in regione _ ha dichiarato Di Lalla _ o di poterlo incontrare a Roma come riconoscimento del lavoro svolto in questo territorio. Questa rosa mi è venuta in mente quando mi sono recato davanti la scuola crollata qualche anno fa ed ho raccolto un po’ di ferro che si trovava vicino le macerie. L’ho lavorato e ho realizzato la Rosa del Cratere”. Di Lalla ha creato anche un’altra scultura: “La Rosa della Pace” che ha donato al Comitato Vittime della Scuola e si trova attualmente nella sede dell’Associazione.

Articolo precedenteIl Termoli gioca in anticipo oggi contro l’Isernia
Articolo successivoCorso di aggiornamento medico oggi all’Hotel Mistral di Termoli sulla Gastroenterologia e Medicina biologica