VigiliFuocoTermoli

CAMPOMARINO – Non si esclude il dolo nell’incendio che ha bruciato ieri mattina il tetto di una residenza indipendente in via De Simone a Campomarino. Le fiamme si sono sprigionate all’improvviso ed hanno mandato in fumo la copertura in legno della palazzina su due piani.

 Il rogo ha creato danni ingenti. In quel momento in casa c’erano i proprietari ma fortunatamente non hanno riportato lesioni. Sul posto hanno lavorato per diverse ore i Vigili del Fuoco di Termoli. I pompieri hanno raccolto l’allarme lanciato da alcuni abitanti del paese. Sul posto anche i Carabinieri ed i Vigili urbani. La residenza è inagibile a seguito delle fiamme.