myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Rita Colaci
Rita Colaci
TERMOLI _ “Un risultato straordinario che fa onore a tutta la nostra associazione”. Questo quanto dichiarato dalle iscritte del Club regionale donne del Molise del Popolo della Libertà, dopo l’elezione alla Provincia di Campobasso del Presidente del Club, Rita Colaci, che è stata eletta nel Popolo della Libertà con ben 753 voti sul collegio di Termoli e con il risultato riportato da una delle iscritte del club sul collegio di Campobasso, Giovanna Rivellini, candidata nella lista ‘Provincia Amica’, che ha ottenuto ben 274 voti. “Come Club ci sentiamo onorate per la nostra Presidente che entra così a far parte del nuovo consiglio Provinciale.  Siamo sicure che come sempre saprà dare il proprio contributo con la serietà e l’onestà intellettuale che la contraddistingue. Certe dunque, che come ha fatto finora all’interno del nostro Club, riuscirà a portare avanti idee e progetti innovativi per affrontare le sfide e le battaglie che un ente come la Provincia di Campobasso richiede. E oggi – proseguono le associate – oltre a essere felici per la vittoria della nostra Presidente siamo entusiaste per il risultato ottenuto da una delle nostre iscritte, Giovanna Rivellini, che alla sua prima esperienza elettorale come candidata è riuscita a riportare ben 274 preferenze. Il chiaro segno che le donne quando mettono assieme intelligenze, competenze e professionalità riescono a centrare significativi obiettivi”. 

 

Articolo precedenteDomani D’Ascanio convoca conferenza in Provincia di Campobasso
Articolo successivoRoberto Ruta amareggiato per risultato Provinciali. “Su astensionismo analisi immediata”

4 Commenti

  1. x cittadino osservatore
    Per essere eletti al consiglio provinciali non conta il numero di voti ma la percentuale raggiunta in base ai numeri di elettori del proprio collegio, per evitare, con esempio semplicistico, che il candidato di un collegio con mille elettori non sia penalizzato rispetto ad altri di collegi con il doppio di elettori.
    Ad ogni buon conto finalmente Termoli si è svegliata riuscendo ad eleggere ben due consiglieri provinciali (Colaci e Venitelli) che sicuramente diventeranno tre (Crema) dopo la nomina degli assessori.Peccato che non sia arrivato anche il quarto (Coscia) per una manciata di voti.Il “colore” politico dei nostri consiglieri può piacere o no ma l’importante è la presenza di termolesi nel consiglio provinciale di Campobasso. Un sincero ringraziamento a tutti gli elettori termolesi del centro DX e del centro SX che, dopo aver scelto il candidato presidente della provincia, hanno dato la preferenza al candidato consigliere della coalizione a lui collegato optando per quello che aveva maggiori possibilità di successo e ,cosa intelligentissima, hanno penalizzato gli inutili riempilista e candidati di bandiera.Spero che questa strategia sia seguita anche per le elezioni regionali.