Natale 2020 e il Castello di Termoli (Galleria Fotografica)

TERMOLI – Certamente è un momento in cui bisogna utilizzare maggiore sobrietà rispetto agli scorsi anni, e porre con attenzione tutte le misure di sicurezza per le vie del centro della città. Ma ora, è anche il momento giusto per riflettere e capire a fronte di questi traumi cosa bisognerà fare per cercare di uscire tutti insieme da questa maledetta situazione.

Ora, più che mai, serve maggiore attenzione alle fragilità e alle fasce più deboli e “nonostante il momento che si sta attraversando si è cercato di ricreare una giusta atmosfera natalizia per le vie del centro”.Così scrive sulla pagina social l’amministrazione comunale: “Ieri gli addobbi dei ragazzi del centro San Damiano sugli alberelli di Corso Umberto I, da questa sera invece sono state accese le luminarie dislocate nelle principali vie della città unitamente alla musica in filodiffusione che allieta il passeggio con le classiche canzoni delle festività. Un Natale composto che richiama però alla tradizione di sempre nella speranza di lasciarsi alle spalle questo difficile momento”.

Articolo precedenteRoberti tira dritto sulla scuola in presenza, da domani primarie aperte a Termoli
Articolo successivoColpito da malore camionista muore sull’A/14
Tony Cericola
Web Architect, web designer, videomaker, editore, copywriter e blogger. Da quando è nata internet mi occupo di costruire strategie digitali per le aziende. Il mio lavoro consiste nel trovare un punto di contatto creativo tra il mondo digitale, dei social media e gli obiettivi dell’azienda, costruendo un piano strategico ed editoriale. È importante individuare gli strumenti giusti, il budget e i canali media a disposizione per non disperdere le energie.