CAMPOBASSO – La lunga maratona di gare che per due settimane ha portato sui campi del circolo ippico Le Siepi più di mille piccoli cavalieri, in sella ai loro altrettanto piccoli destrieri ha visto la partecipazione di una rappresentativa molisana, selezionata ai precedenti campionati regionali: per la categoria brevetti under 11 il CR FISE MOLISE ha schierato l’amazzone Melissa D’Agata della Ippoform Campobasso Equitazione, mentre la categoria brevetti under 13 ha visto la partecipazione di Alice Serafini del Circolo Ippico Cassandra e di Alessio De Castro e Nicolò Bruno della Ippoform Campobasso Equitazione. Positive le prestazioni degli atleti molisani: Melissa D’Agata in sella a John Spillo ha ottenuto due percorsi senza errori nelle prime due giornate, centrando la finale e concludendo con una barriera nel percorso del sabato che ha portato l’amazzone molisana a classificarsi al 50° posto su 120 partenti.

Alessio De Castro in sella a Mr.Liberty e Nicolò Bruno a Leamlara Aluinn, si sono scontrati con 170 binomi ed hanno ottenuto il pass alla finale del sabato nella categoria under 13; i loro risultati nella prima e seconda giornata sono stati rispettivamente 0/4 penalità e 0/6 penalità per Alessio e 4 penalità e 0/0 penalità per Nicolò. Due penalità per il tempo di Mr.Liberty ed una barriera di Leamlara Aluinn hanno poi collocato i binomi molisani al 72° e 67° posto della classifica finale.

Meno fortunata la prova di Alice Serafini che ha mancato la qualificazione alla fase finale. Michele Ruscitto, referente del Salto Ostacoli della FISE Molise, ha commentato positivamente le prove dei giovani atleti molisani alla loro prima esperienza in un Campionato Nazionale di Salto Ostacoli. “I nostri binomi hanno effettuato ottime prestazioni, competendo con il meglio dell’equitazione nazionale e le loro posizioni in classifica, nonostante siano apprezzabili, sono state penalizzate dell’emozione dovute all’età e all’inesperienza nel panorama nazionale. I ragazzi hanno tratto grande beneficio da questa competizione e sicuramente sapranno farne tesoro per i prossimi appuntamenti.” Il presidente della FISE Molise, dott. Daniele Gagliardi, è rimasto molto soddisfatto della rappresentativa regionale ed ha sottolineato come il lavoro progettato e svolto sul vivaio stia dando i frutti auspicati.