La vecchia piscina abbandonata del parco comunale

TERMOLI – Prenderanno il via il 29 agosto prossimo i lavori di riqualificazione della piscina del parco comunale di Termoli. Gli interventi saranno realizzati dalla ditta “Nikante Costruzioni” di Ripalimosani, aggiudicataria dell’ l’appalto per il rifacimento della zona natatoria, attualmente composta da due vasche di cui una di 33 metri, abbandonate da oltre 20 anni.
La gara di evidenza pubblica era stata pubblicata lo scorso mese di marzo dall’Amministrazione comunale a seguito di un progetto di sistemazione predisposto dal Comune.
Quindici le imprese invitate a prendere parte alla procedura pubblica ma solo una ha presentato l’offerta entro i termini fissati: la Nikante di Ripalimosani.

Il progetto prevede la costruzione di una piscina olimpionica a norma di legge, nuovi spogliatoi con impianti annessi e servizi, una tribuna anch’essa completamente rinnovata ed un ampio spazio verde intorno da utilizzare anche come solarium per una migliore fruizione degli utenti dell’impianto. Prevista anche videosorveglianza.