poliziastatoTERMOLI – Sono 653 le infrazioni al codice della strada contestate nel corso del mese di aprile dalla Polizia stradale di Termoli e Campobasso. Sessanta per mancato uso delle cinture di sicurezza, 29 per l’utilizzo del telefonino alla guida, 5 per guida in stato di ebrezza e 3 per guida sotto l’effetto di stupefacenti.


Altre irregolarità sono state riscontrate grazie all’impiego del sistema “Street Control” che ha permesso di operare il sequestro amministrativo del veicolo e di elevare la sanzione amministrativa e la decurtazione dei punti dalla patente di guida nei confronti di ben 25 automobilisti non in regola con gli obblighi assicurativi e di sanzionare 21 conducenti che non erano in regola con la revisione dell’autovettura. Quindici, inoltre, le patenti ritirate durante le attività di controllo.
Molti gli interventi di soccorso per incidenti stradali lungo le arterie della provincia.