myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

La discarica di Guglionesi
GUGLIONESI _ L’attenta opera di monitoraggio ambientale dei Carabinieri della stazione di Guglionesi, ha impedito che materiale inquinante finisse abbandonato in modo incontrollato in natura. Luogo prescelto per gettare polistirolo compresso è stata l’area adiacente al Cimitero comunale, a qualche chilometro dal centro abitato.
All’inquinatore di turno è andata male. Beccato sul fatto dai militari dell’Arma, lo scorso 9 marzo, G. B., queste le iniziali della persona, ha ammesso di aver scaricato materiale proveniente dalla ristrutturazione della sua casa, rendendosi subito disponibile a ripulire l’area inquinata. Nonostante questo repentino pentimento, è stato sottoscritta dalle forze dell’ordine

una contestazione per illecito amministrativo. L’operato dei Carabinieri di Guglionesi è da elogiare.

L’accaduto è un monito a quanti abitualmente gettano rifiuti nell’ambiente. E’ auspicabile che i Cittadini concorrano alla tutela del territorio segnalando qualsiasi abuso. Ambiente Basso Molise, attiva proprio nell’individuare le discariche abusive disseminate ormai ovunque, si augura, che i responsabili di questi colpevoli comportamenti siano perseguiti a norma

di legge e che le amministrazioni locali si attivino per censire e bonificare le aree interessate.

Il Presidente Luigi Lucchese

Articolo precedenteLa Giunta provinciale dice “no” al Nucleare. Approvata all’unanimità mozione
Articolo successivo“Boom” di telefonate al numero verde della Teramo Ambiente per rifiuti ingombranti