StazioneTermoliBinariTERMOLI  – Pareri negativi di Regione Molise, Provincia di Campobasso e Comuni di Termoli e di Campomarino al progetto di raddoppio proposto dalle Ferrovie sono stati espressi a Roma nel corso della conferenza di servizi convocata da Rfi con gli enti pubblici locali molisani. Il sindaco di Campomarino, Pierdonato Silvestri dopo aver annunciato il no del Comune alla tipologia di lavori previsti nel raddoppio ferroviario, ha proposto un nuovo progetto relativo a un nuovo tracciato sulla tratta Campomarino-Petacciato.
C’è necessità di riprogettare il percorso dei binari – spiega Silvestri – L’attuale progetto di Rfi non prevede nulla su Termoli oltre alle barriere antirumore su cui non si è concordi. Con un nuovo progetto che potrebbe essere finanziato in tempi non troppo lunghi, si può rivedere il tracciato, delocalizzarlo all’interno e prevedere una stazione unica tra Termoli e Campomarino nella zona del Nucleo industriale”.
A ottobre prenderanno il via tavoli tecnici.