TERMOLI _ Giuseppe Ragni, consigliere comunale e capogruppo del Gruppo “Noi Molise” si rivolge al Sindaco del Consiglio Comunale di Termoli Di Brino, con una mozione riguardante gli atti di vandalismo e alcolismo, sempre più presenti sul nostro territorio.

Ragni scrive:

– Considerata l’esistenza dell’annosso problema, intensificatosi fortemente negli ultimi mesi, legato al diffondersi dell’uso di alcolici tra i minorenni e tra i giovanissimi, uso che è sfociato  e sfocia spesso in atti vandalici in pieno centro cittadino e in stati di ubriachezza, dando origine così a schiamazzi e disturbo della quiete pubblica fino alle prime ore del mattino, nonché a  risse e danneggiamento di autovetture;

– Visto che il fenomeno,  pericoloso e assai dannoso per i cittadini termolesi e per gli ospiti della nostra città (anche avendo riguardo alla stagione estiva in corso), che comunque costituisce pericolo per la pubblica incolumità, va arginato attraverso interventi fermi delle Forze dell’Ordine ma anche mediante atti mirati dell’Amministrazione Comunale, per quanto di sua competenza, e ciò, con ogni evidenza, attraverso un’opera di controllo, di prevenzione e repressione di tali biasimevoli atti;

– Che tutto ciò richiede in ogni caso l’intervento del Prefetto di Campobasso, per le opportune ed urgenti iniziative, non ultima quella del potenziamento delle forze dell’ordine da impegnarsi sul territorio, volte ad arginare il fenomeno innanzi esplicitato;

                                                      
SI IMPEGNA IL SINDACO

a convocare ed inoformare con immediatezza il Prefetto di Campobasso e le Forze dell’Ordine, ivi compresa la Polizia Municipale di Termoli, nelle forme e con gli strumenti che riterrà opportuni ed anche attraverso la costituzione di un tavolo tecnico, per lo studio e la pronta soluzione, attraverso l’adozione di idonei ed efficaci interventi sul territorio, delle problematice sopra illustrate e legate all’alcolismo (soprattutto tra i minorenni) e vandalismo a Termoli.