GuardiadiFinanzaTermoliTERMOLI – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Campobasso, nell’ambito dell’intensificazione del dispositivo di contrasto ai traffici illeciti realizzati lungole principali rotabili, traevano in arresto un 53enne pluripregiudicato, residente nel foggiano, sorpreso con oltre un chilogrammo di marijuana nascosto a bordo della propria autovettura. 

I Finanzieri della Compagnia di Termoli, con l’intervento di il cane antidrogaUmus della Compagnia di Campobasso, dopo aver intimato l’alt lungo la SS16 ad una fiat panda il cui conducente mostrava chiari segni di nervosismo, effettuavano la perquisizione del veicolo, rinvenendo 4 involucri distupefacente abilmente occultata all’interno del vano motore.
La marijuana sequestrata, destinata probabilmente al mercato del basso Molise, avrebbe fruttato nella vendita al dettaglio oltre 5.000 euro.

Informata la Procura della Repubblica di Larino, il soggetto è stato arrestato e portato in carcere in attesa del processo per direttissima.
La nuova operazione portata a termine dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Termoli, che negli ultimi mesi hanno ulteriormente intensificato i controlli pervenendo al sequestro di stupefacente, conferma il basso molise come crocevia di traffici illeciti.