TermoliVairano2015TERMOLI – Sotto un forte vento di maestrale e poco pubblico sugli spalti, il Termoli batte anche il Comprensorio Vairano, squadra campana che sulla carta parrebbe di poche pretese ma che, come contro il Venafro, si è subito chiusa a riccio, dando non poche noie all’attacco giallorosso. Primo tempo caratterizzato dunque da poche azioni da parte dei campani e molte sortite dei giallorossi nell’area avversaria che però non riescono ad impensierire il portiere Argenziano (ex giallorosso di qualche anno fa). Si va così al riposo a reti inviolate.

Nel secondo tempo i giallorossi di Chiarella spingono maggiormente e trovano finalmente il gol al 23′ con capitano Rizzi, con una rasoiata dalla distanza che viene deviata da un difensore e che confonde Argenziano. Passano appena tre minuti che Rinaldi centra un buon tiro dalla distanza, ma per un errore di presa da parte del portiere campano, la palla sguscia dai guantoni di Argenziano e carambola in rete. Il Termoli raddoppia e potrebbe dilagare. La squadra campana cerca di reagire e al 35′ riesce ad accorciare le distanze. Il risultato non muterà fino alla fine e si chiuderà l’incontro sul 2 a 1 per il Termoli.

Il Termoli mantiene così saldamente la vetta della classifica e resta ancora squadra imbattuta e da battere. Mercoledì ci sarà il turno infrasettimanale di coppa e il Cannarsa ospiterà il Casalnuovo Monterotaro, domenica ci sarà la trasferta contro il Gambatesa. La fuga dei giallorossi continua.