SagraPesce2016
Porto di Termoli, la Sagra del Pesce 2016 (video e galleria foto)
TERMOLI – Tremilacinquecento vassoi di frittura di pescato freschissimo venduti nel porto di Termoli nell’ambito della seconda serata della “Sagra del pesce” e 650 menù al costo di 20 euro ciascuno su 900 preparati sono stati serviti nella prima serata dell’evento. Questi i “numeri” della manifestazione di punta dell’estate termolese iniziata il 19 agosto e che si concluderà questa sera con gli assaggi gratuiti curati dal Ministero delle Politiche agricole nell’ambito dell’attività di sensibilizzazione al consumo di pesce povero.

Soddisfazione è stata espressa dalla cooperativa di servizi “Aqva42″ organizzatrice della manifestazione che quest’anno ha introdotto una serie di novità nella gestione dell’evento, primo tra tutti l’introduzione di biglietti numerati per l’acquisto delle vaschette in modo da evitare litigi e lunghe file sulla banchina. Per i più piccoli sono state create delle aree di intrattenimento e gioco. In migliaia si sono riversati nel porto di Termoli ed hanno gustato la frittura preparata dalle donne della marineria termolese utilizzato ingredienti di prima qualità sia per le farine che nella scelta dell’olio d’oliva. Tutto è filato liscio e non si sono verificati incidenti. Per quanto riguarda i 250 vassoi avanzati nella prima serata, sono stati donati alla Caritas Diocesana per essere consumati nella mensa dei poveri.