modaTERMOLI – Abiti realizzati con tessuti naturali, a km zero e tinte ricavate da erbe officinali. È la moda etica presentata Termoli dall’imprenditrice Palmira Sorgetti in collaborazione con lo stilista Pietro Paradiso.

L’artista della moda, con sensibilità e maestria, crea “abiti per l’anima” attraverso un marchio ad hoc “Alchimie saracene” con l’intento di rilanciare l’atigianalita’ a piccoli prezzi in un settore dominato da griffe blasonate a costi sempre più lontani dalle possibilità dei più. I suoi abiti sono realizzati a conclusione di un percorso che punta a lanciare un messaggio legato alla positività della vita.

“È una moda etica e responsabile a partire dalla scelta del materiali a km zero, tinture in erbe officinali come lo sciroppo di fichi usato in cucina – ha dichiarato Paradiso -. Abito per l’anima nasce da un percorso molto personale creato con Francesco Zizzi, un antropologo della sofianalisi. Con lui ho cominciato un cammino mirato all’applicazione del pensiero positivo sulla vita. La mia missione è applicarlo alla moda. I tessuti naturali hanno la provenienza certificata, artigianato italiano puro. L’abito deve vestire la persona ma soprattutto la sua anima”.