myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

URURI – I Carabinieri hanno tratto in arresto D.O.P, di 58 anni del paese per tentato omicidio della figlia. L’uomo accoltellò la figlia il 27 luglio del 2012 durante un brutto litigio in casa.

Oggi i militari della compagnia di Larino, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale del Riesame di Campobasso, a seguito di definitivo pronunciamento della Corte di Cassazione, hanno nuovamente fermato l’uomo, arrestato una prima volta subito dopo il ferimento della figlia di 19 anni. La ragazza fu colpita alle braccia ed al petto con la lama da cucina. Subito dopo l’episodio, la giovane fu condotta in ospedale a Larino per le medicazioni mentre il padre fu fermato dai Carabinieri.

Articolo precedenteConferenza stampa di Di Brino sul bilancio il 23 maggio
Articolo successivoInveste ragazza in via Corsica e fugge. Napoletano denunciato dai Carabinieri di Termoli