FontanaViaromaTERMOLI – L’Acqua è un diritto…e dev’esserlo per tutti. Sempre più spesso i cittadini del Basso Molise si vedono negare il diritto all’acqua. Causa le inefficienze dei depuratori, infatti, l’acqua della diga del Liscione non può più essere considerata quale fonte di alimentazione di acqua per uso alimentare.

Occorre garantire questo diritto a tutti i cittadini indiscriminatamente e concludere al più presto i lavori per l’acquedotto molisano centrale. Una questione, tra l’altro, che abbiamo già portato all’attenzione del Consiglio, con una interrogazione, e in Parlamento grazie alla disponibilità di Daniele Del Grosso. È giunta l’ora di dare certezze ai cittadini ed è arrivato il momento che il governo regionale si occupi concretamente della questione presso il CIPE, affinché si dia proseguo al progetto di completamento dell’opera.