altTERMOLI – Sono iniziati ieri i lavori di sistemazione e messa in sicurezza del Parco Comunale. Il sindaco Angelo Sbrocca, lo scorso 4 marzo, aveva emanato un’ordinanza in cui si ravvisava lo stato di potenziale pericolosità per gli utenti del parco e ordinava che si provvedesse con urgenza al ripristino delle condizioni ottimali dell’area verde senza che l’affidamento del Parco all’Ati ‘Vivere il parco’ potesse costituire un impedimento. La precedente Amministrazione comunale aveva affidato la gestione del Parco pubblico all’Ati che però si era dimostrata inadempiente lasciando l’area verde in uno stato di progressivo abbandono e degrado. Lo stato di emergenza maltempo dei giorni 5 e 6 marzo non ha fatto altro che aggravare la situazione di pericolosità delle diverse zone del Parco Comunale.

Ieri pomeriggio sono quindi iniziati i lavori di pulizia e messa in sicurezza dell’area dei campi da tennis che si trovano più vicini all’ingresso dove la ditta che li aveva gestione ha iniziato i lavori per rimuovere quel che restava del pallone pressostatico; pallone che diverso tempo fa era stato danneggiato ed era rimasto in abbandono sullo stesso campo favorendo l’accumulo intorno a sè di acqua, detriti e immondizia. Si tratta solo di un primo intervento mirato alla riqualificazione del parco, riqualificazione che sarà possibile per intero solo quando si sarà risolto il rapporto con l’Ati che attualmente ha ancora in gestione l’intera area.