SuorElvira Bambini
al centro suor Elvira Tutolo
TERMOLI – Torna dalla Repubblica Centroafricana, dove opera da 18 anni, in Italia per incontrare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che le conferirà il prossimo 5 marzo l’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana. Lei è suor Elvira Tutolo, missionaria della congregazione di Santa Giovanna Antida Thouret, originaria di Termoli.


La religiosa è partita da Berberati alla volta di Roma per essere presente al Quirinale alla cerimonia di premiazione dei 33 “eroi” d’Italia. “Il giorno in cui sono stata contattata – scrive in una lettera che consegnerà al Presidente Mattarella – ero in ospedale con un bambino ferito. Quando ho saputo del riconoscimento mi sono emozionata. È una carezza di incoraggiamento, un segno della provvidenza. Vedere uccidere, vivere sotto il tiro delle armi, essere aggredita io stessa non è facile. Ma c’è un grande amore che rinnova le mie forze. Il suo riconoscimento inaspettato, mai immaginato, mi ha davvero colta di sorpresa. Grazie per quello che lei è e per quanto fa per l’Italia”.

La missionaria raggiungerà poi Termoli dove il prossimo 8 marzo parteciperà all’incontro, curato dal gruppo di promizione donna, “Senza donna non c’è pace” con la direttrice della rivista “Mosaico di Pace” di Pax Christi, Rosa Siciliano.