PosteCentraliCAMPOBASSO – La Slp Cisl segnala la grave carenza di organico negli Uffici Postali del Molise. Gli esodi incentivati e i pensionamenti, il passaggio alle attività commerciali, hanno impoverito in modo non più sostenibile l’organico degli Uffici Postali, in modo particolare la Sportelleria. Uffici Postali con un solo impiegato che riveste la funzione di “Sportellista” e Direttore.

 
Al di là dei numeri, in possesso esclusivo dell’Azienda, è la situazione oggettiva che noi vogliamo rappresentare in tutta la sua drammaticità, nella totalità delle realtà degli Uffici Postali della regione. Considerato che, con l’accordo del 13/06/2018 sulle politiche attive del Lavoro, il Molise è stato escluso da qualsiasi tipo d’investimento relativamente al numero di personale, e considerando l’approssimarsi delle ferie estive, si chiede l’attivazione della clausola elastica come previsto dall’articolo 23 del CCNL Rapporto di lavoro a tempo parziale.
Coordinatore SLP-CISL Abruzzo Molise
Antonio D’Alessandro