myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Il Consorzio Turistico Molisano “Acque Chiare” rappresentato da Giancarlo Perrella e la Federalberghi presieduta da Anna Vaccaro chiedono spiegazioni alla Provincia di Campobasso in relazione alla partecipazione alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano in programma dal 19 al 22 febbraio 2009.
 
Inoltre, domandano al Presidente della Provincia Nicola D’Ascanio quali siano l’offerta turistica  e le proposte di cui si parla dal momento che i consorzi turistici, gli albergatori ed operatori turistici locali non sono stati contattati e quindi risultano assenti alla rassegna fieristica di Milano.

Al fine di valorizzare la nostra storia, la cultura, il paesaggio e l’ambiente è sufficiente qualche degustazione di prodotti tipici o una semplice presenza istituzionale da parte di qualche membro della Giunta Provinciale? 

Non crediamo che sia corretto parlare di promozione turistica dal momento che, in questa occasione il soggetto promotore dell’iniziativa è il Coordinamento Meridionale Agricoltura, formato dall’unione degli assessorati delle Province meridionali d’Italia in procinto d’incontrare il Ministro delle politiche agricole Luca Zaia.  A nostro avviso servono scelte partecipate con gli operatori turistici molisani ed un confronto soprattutto tra Enti istituzionali (Assessorato regionale, assessorati provinciali e comunali) per poter ottimizzare le poche risorse economiche riservate al settore turistico molisano ed approfittare tutti insieme delle differenti iniziative utili alla promozione territoriale. 

Considerando che il Consorzio Turistico Molisano“Acque Chiare” e la Federalberghi rappresentano organismi che insieme raccolgono da anni la totalità degli albergatori della costa molisana e che al suo interno è possibile reperire risorse umane di elevata competenze nel Settore Turistico e dell’accoglienza richiediamo un riscontro sui risultati raggiunti in seguito alla partecipazione alla rassegna fieristica milanese; inoltre, siamo curiosi e desiderosi di essere messi a conoscenza delle eventuali e future attività di promozione e comunicazione che l’Assessorato Provinciale al Turismo di Campobasso intende intraprendere per l’anno 2009.

Articolo precedentePeggiora il maltempo nelle aree interne del Basso Molise. Isolato il Comune di San Giuliano di Puglia
Articolo successivoDue nuove settimane di Cassa integrazione alla Fiat di Termoli. E’ crisi

2 Commenti